INSERT KOPEYKI

I VIDEOGIOCHI NELL’UNIVERSO COMUNISTA

10,00

Autore: Stelio Fergola
Collana: Bastian contrari
Pagine: 102
Anno: 2021

COD: 978-88-85574-91-5 Categorie: , Tag: , , , , ,

Descrizione

INSERT KOPEYKI” è un contributo originale e unico nel suo genere: si tratta della prima analisi in lingua italiana sul ruolo dei videogiochi nel mondo comunista. La copiosa letteratura che affronta la materia, infatti, si limita a trattare il fenomeno nel contesto occidentale ed estremo orientale, concentrandosi sull’evoluzione di un mercato che – partendo dagli Stati Uniti e dal Giappone – ha allargato costantemente le proprie maglie fino a sviluppare intrecci interessanti con la musica e con il cinema. Ma cosa accadeva, al tempo dei primi arcade e delle prime console, al di là della “cortina di ferro”?

Questo pamphlet vuole essere un modo leggero e divertente di approfondire il tema dell’intrattenimento elettronico, leggendolo con la lente d’ingrandimento della storia: dai difficili equilibri della Guerra Fredda alla perenne competizione tra Est ed Ovest, passando per il successo planetario di Tetris e per le contraddizioni dell’economia pianificata. Strumento di propaganda o mezzo di evasione, il videogioco ha caratterizzato gli ultimi anni delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, lasciando un solco profondo: un viaggio inedito nel costume e nella vita quotidiana di un universo che – per molti aspetti – resta ancora sconosciuto ed impenetrabile.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.150 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.