DA VITTORIO VENETO ALLA MARCIA SU ROMA

Il centenario della Rivoluzione fascista

20,00

Autore: AA. VV., a cura di Pietro Cappellari
Collana: Bastian contrari
Pagine: 512
Anno: 2020

Descrizione

Un secolo fa, l’Italia ardeva di una fiamma inconsueta che si era accesa nell’interventismo ed era avvampata nel socialismo nazionale delle trincee, aristocratico nell’animo e popolare nel tratto cameratesco. Si pensò che la pace della vittoria mutilata avrebbe spento gli ardori e rigettato l’intera società nel suo provincialismo. Per un attimo, sembrò che fosse così e che la sola alternativa alla ritrovata mediocrità potesse essere l’utopia feroce e sanguinaria della vendetta di classe. Tuttavia, quella fiamma era ben lungi dall’essere spenta e bruciò sempre più viva, trasfigurando la sordida realtà e ravvivando un popolo che non aveva fino ad allora avuto coscienza di sé. Non si trattò esclusivamente d’infondergli una coscienza razionale, ma qualcosa di ancora più alto e divino. Nuova ed antica, l’Italia che rinasceva come una fenice illuminò di sé non soltanto se stessa, ma il mondo intero. Quell’incendio si propagò in un quadriennio: da Vittorio Veneto alla Marcia su Roma”.

– Gabriele Adinolfi

Con l’istituzione del “Comitato pro Centenario 1918-1922”, si è inteso ripercorrere – passo dopo passo – il quadriennio rivoluzionario che caratterizzò l’Italia all’indomani della fine della Grande Guerra. Questo volume – curato da Pietro Cappellari – presenta i risultati del percorso di riconquista culturale e identitaria che un intero mondo politico ha messo in atto nel 2019, in un’epica impresa di riscoperta della propria storia.

Soprattutto, questo tomo – il primo dei quattro che saranno pubblicati nei prossimi anni – raccoglie una serie di saggi inediti sui fatti più importanti che caratterizzarono quel lontano 1919 dei quali, per l’appunto, è ricorso il “centenario”. Un cammino che parte emblematicamente dalla Vittoria nella Prima Guerra Mondiale (4 Novembre 1918), passa per la Fondazione dei Fasci Italiani di Combattimento (23 Marzo 1919) ed arriva all’Impresa di Fiume (12 Settembre 1919).

Eventi storici che segnarono profondamente la storia d’Italia e che finalmente vengono presentati sotto una nuova veste interpretativa, libera dai condizionamenti della vulgata che per oltre 70 anni ha tenuto in ostaggio la storia della nostra Nazione.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.350 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.