IL SENTIERO DEL LUPO

18,00

Autore:
Valerio Crusco

Collana:
Narravita

Pagine:
242

Anno:
2021

descrizione del libro.

Anno 2032. In un futuro distopico – dopo un evento catastrofico misteriosamente collegato ai miti delle leggende vichinghe – tutto il mondo è stato investito da una grande glaciazione. L’Italia è stretta in una morsa di ghiaccio e neve: i violenti fenomeni atmosferici hanno raso al suolo intere città, imponendo un “Grande Inverno” di morte e desolazione. I pochi sopravvissuti, tratti in salvo dalla Milizia, vivono nei bunker sotterranei e vengono sfruttati come forza lavoro nella ricostruzione.

Federico è tra i pochi coraggiosi che non accettano questa miserabile condizione: ha perso tutto, tranne il desiderio di riprendersi la libertà. È un lupo solitario al quale non può essere tolto più nulla. La speranza si accende quando approda nel “Distretto di Apuania”, dove le cave di marmo fanno da sfondo ad una realtà dura e remota. Qui, tra le reminiscenze dell’antico popolo dei Liguri-Apuani e il faticoso confronto con le montagne, stringerà un rapporto fraterno che farà affiorare un segreto millenario.

Tra sacrifici eroici, riti ancestrali e retaggi tradizionali, scoprirà la forza del branco, il senso della Terra, la mistica del sangue e il richiamo perenne degli antenati. Il “Sentiero del Lupo” – allora – lo condurrà a combattere l’ultima battaglia per il destino del mondo.

1
    1
    Il tuo carrello
    Passaggio_al_bosco_
    ERNST JÜNGER
    1 X 12,00 = 12,00